Occhiali ingrandenti per chirurgia

Discipline chirurgiche e sistemi di ingrandimento

Gli occhiali ingrandenti trovano applicazione in numerosi ambiti medicali e dentali. Oggi parliamo di chirurgia generale e microchirurgia. Un requisito fondamentale per l’esecuzione delle procedure chirurgiche è una buona visuale. Elementi come la vista e l’età sono estremamente importanti, ma lo è anche lavorare con gli strumenti adatti: avere gli occhiali di supporto e gli oculari ben graduati è fondamentale per ottenere una visione chiara. Il giusto ingrandimento e, quindi, un ottimo campo visivo, ottimizzerà le prestazioni e  ci aiuterà durante i controlli e le varie procedure mediche.

In tutte le discipline chirurgiche (Odontoiatrica, Plastica, Estetica, Cardiovascolare, Ortopedica, Otorinolaringoiatrica, Veterinaria) i sistemi di ingrandimento facilitano l’accesso al campo operatorio offrendo comfort e precisione oltre al miglioramento posturale durante il lavoro.

I vantaggi dell’utilizzo di occhiali ingrandenti
in chirurgia

Grazie all’ausilio di occhiali ingrandenti chirurgici, la visualizzazione dei tessuti e di molti dettagli anatomici è migliore, il posizionamento della sutura è preciso e più semplice da effettuare e gli strumenti microchirurgici possono essere posizionati più adeguatamente.

Inoltre, anche in termini di posturologia, i vantaggi per il chirurgo derivanti dall’utilizzo di occhiali ingrandenti personalizzati sono innumerevoli. Uno dei principali è che correggono immediatamente la postura di lavoro. Le moderne tecniche chirurgiche richiedono precisione e gli occhi sono gli strumenti principali che inviano informazioni al cervello. Senza le cosiddette loupes ingrandenti, i professionisti tendono a lavorare in posizioni scomode accovacciate che causano dolore cronico al collo e alla parte inferiore della schiena.

 

Con il sistema di misurazione digitale True Fit, brevetto Q-Optics, oltre a rilevare la distanza interpupillare e la messa a fuoco, è possibile rilevare anche l’angolo di declinazione dei monocoli e la distanza di lavoro a cui il chirurgo è abituato a lavorare. Questa personalizzazione del sistema di ingrandimento chirurgico consente di lavorare mantenendo una corretta postura del rachide e del collo, molto spesso compromessa dal campo di lavoro ristretto e dalla necessità di precisione che portano l’operatore ad assumere posizioni non corrette.

Per saperne di più sui benefici posturali degli ingrandenti clicca qui.

Seguici sui nostri canali social!